4/3/2013 LECCE-TRAPANI; IL SOLITO RI-TORNELLO.

Lunedì 4 marzo 2013 – Lecce-Trapani 1-2

a circa un quarto d’ora dall’inizio della partita in corrispondenza degli accessi della Curva Nord, si veniva a creare una fila particolarmente intensa.

le operazioni inutilmente puntigliose e lentissime di prefiltraggio, invece di facilitare un rapido deflusso della gente in coda (tra cui bambini, donne e anziani letteralmente pressati), continuavano con una pignoleria fin troppo sproporzionata ad una piazza notoriamente tranquilla e pacifica, in presenza di appena 6.500 spettatori e con pochissimi tifosi ospiti, sistemati peraltro nella parte opposta dell’impianto e già entrati nel proprio settore.

a partita iniziata, come si vede dal video, ancora moltissima gente è fuori dallo stadio e le operazioni di prefiltraggio, invece di accelerare rispetto a prima, rallentano ulteriormente, fino alla completa chiusura di uno dei cancelli.

i successivi e inspiegabili movimenti di apertura e chiusura del cancello hanno provocato tensione, paura e anche qualche ferito lieve (le cronache parlano di una decina di tifosi).

molti sostenitori giallorossi hanno rinunciato ad entrare e sono andati via promettendo di non tornare mai più.

Condividi: